Sono stati individuati i Comuni che potranno beneficiare dei 500.000.000 € messi a disposizione dal Decreto Crescita per progetti di efficienza energetica e sviluppo sostenibile.
I singoli contributi a fondo perduto, che variano fra 50.000 € e 250.000 a seconda del numero di abitanti, potranno essere usati anche per il risparmio energetico degli edifici pubblici e l’installazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili.
Unico paletto per non perdere lo stanziamento è che l’ente pubblico avvii i lavori entro il 31 ottobre 2019.

Scarica la scheda con tutte le informazioni

Iscriviti alla nostra newsletter

Controlla la tua email per confermare l'iscrizione