Slittano al 22 maggio i termini di presentazione per le richieste di Cogenerazione ad Alto Rendimento (CAR).
A comunicarlo il GSE che ha prorogato la scadenza, già prevista per il 31 marzo, a causa del coronavirus. Spostato alla stessa data anche il termine per le richieste di Certificati Bianchi e Fuel Mix Disclosure. D’intesa con il Ministero dello Sviluppo Economico il Gestore del Servizio Elettrico ha anche pubblicato la lista dei procedimenti, e connessi adempimenti,che potranno usufruire della medesima proroga.
L’ente sottolinea come i procedimenti per cui è sufficiente la documentazione già in suo possesso non subiranno ritardi e verranno conclusi positivamente.

Leggi il comunicato stampa del GSE

Iscriviti alla nostra newsletter

Cliccando su ISCRIVITI! confermi di aver letto la pagina della privacy

Check your email to confirm tour subscription.