La Regione Friuli Venezia-Giulia mette a disposizione oltre 1,7 milioni € per la riduzione dei consumi di energia primaria negli edifici adibiti a scuole pubbliche costruiti prima del 1980.
Fra le spese incentivabili, a fondo perduto per il 70% in caso di accesso al Conto Termico 2.0, al 50% negli altri casi, c’è la sostituzione dei vecchi generatori di calore con sistemi ad alta efficienza.
Il termine ultimo per presentare domanda è il 30 giugno 2020.

Scarica dettagli bando