Riconfermato dalla Finanziaria 2018 permette il recupero del 65% delle spese sostenute per la sostituzione dell’impianto di climatizzazione invernale con uno in pompa di calore ad alta efficienza. L’importo massimo detraibile è di 30.000 € (per una spesa totale di 46.150 €) e viene corrisposto in 10 rate annuali sottoforma di detrazione IRPEF o IRES.

Possono beneficiarne persone fisiche, condominii, contribuenti che conseguono reddito d’impresa, associazioni fra professionisti, enti pubblici e privati.

La Finanziaria 2018 ha introdotto delle novità importanti per i condominii.

  1. Se i lavori di efficientamento interesseranno almeno il 75% dell’involucro la percentuale di recupero sale fino al 70%
  2. Qualora l’intervento di riqualificazione consegue la qualità media prevista dal DM 26 giugno 2015 la percentuale di recupero arriva al 75%
  3. Il monte spese massimo è di 40.000 € per ogni unità abitativa ed il rimborso avviene in 5 rate annuali di pari importo
  4. È possibile la cessione del credito ai fornitori che hanno effettuato l’intervento o ad altri soggetti privati, banche comprese, con la facoltà di successiva cessione del credito

Iscriviti alla nostra newsletter

Controlla la tua email per confermare l'iscrizione